ALLERGIA O INTOLLERANZA ALIMENTARE???

ALLERGIA O INTOLLERANZA ALIMENTARE???
follow and like:

Ancora oggi purtroppo, soprattutto nel campo alimentare, esiste ancora tanta confusione sulla differenza tra allergia ed intolleranza!!

Facciamo un pò di chiarezza sull’argomento!!

Allergia e intolleranza alimentare non sono la stessa cosa !! Entrambe manifestano un certo “fastidio” che sente il nostro corpo quando ingeriamo un cibo ma i sintomi sono diversi.

Nelle allergie è coinvolto il sistema immunitario, nelle intolleranze invece il sistema digerente.

Prendendo queste parole con le pinze possiamo dire che l’intolleranza è meno grave della allergia.

L’intolleranza è data dalla incapacità del nostro corpo di metabolizzare un alimento e le conseguenze di questo malassorbimento sono pancia gonfia,diarrea, meteorismo e dolori addominali.

Le allergie invece sono il risultato di una risposta eccessiva da parte del sistema immunitario a degli agenti estranei, che prendono così il nome di  allergeni.
Quando ingeriamo alcuni alimenti ai quali siamo allergici  il nostro corpo allerta in maniera esagera il nostro sistema di difesa: ecco quindi il manifestarsi della reazione allergica.

Le reazioni allergiche si manifestano così: prurito, arrossamento, orticaria (da banale a grave), vasodilatazione, infiammazione delle mucose, arrossamento, che possono avere una gravità tale fino a condurre allo shock anafilattico.

Per diagnosticare le allergie è necessario cercare gli anticorpi responsabili della reazione esagerata tramite test cutanei  a lettura immediata(da effettuare con estratti commerciali purificati di alimenti o con il cibo fresco) oppure mediante un test di laboratorio chiamato RAST, che si effettua sul sangue del paziente.

Per quanto riguarda le diagnosi delle intolleranze invece bisogna evidenziare la carenza di un determinato enzima e lo si fa eseguendo il Breath Test all’idrogeno. Per esempio, quando si sospetta un’intolleranza al lattosio verrà somministrato lattosio al  soggetto intollerante e tramite questo test sarà possibile  rinvenire una quota di idrogeno nel respiro esalato superiore rispetto a quella riscontrata prima della somministrazione: maggiore è la sua presenza, maggiore è l’evidenza di essere di fronte a un intollerante al lattosio.

I principali allergeni alimentari sono: latte e derivati,le uova, la soia, il grano, le arachidi,il pesce, i crostacei e la frutta a guscio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Follow by Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: