BESCIAMELLA

BESCIAMELLA
follow and like:

Non ditemi che anche voi,come alcune mie amiche, la besciamella la comprate già fatta perchè pensate che sia troppo sbattimento farla in casa!!!! Non è assolutamente vero… anzi, se dovete preparare una piccola dose di salsa oggi vi svelo anche un piccolo trucchetto!!

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando: la besciamella è una delle salse “base” della cucina italiana e viene utilizzata come elemento di partenza per preparazioni più elaborate. Si ottiene unendo il roux bianco, un impasto formato da farina e burro cotti e il latte caldo aromatizzato con sale e noce moscata; questi due elementi vengono portati ad ebollizione fino a quando la besciamella non raggiunge la densità desiderata.

La densità della salsa è data anche dalla proporzione di roux bianco che viene utilizzata.

Come vi dicevo prima, se dovete preparare dei piccoli quantitativi di salsa potete utilizzare tranquillamente il latte freddo da incorporare poco alla volta al roux caldo,continuando a girare con una frusta da cucina fino al raggiungimento dell’ebollizione.

I piatti in cui di solito si usa la besciamella sono le lasagne,le crespelle, i cannelloni e la pasta al forno, ma è molto apprezzata anche sulle verdure come i finocchi, i broccoli e il cavolo, da passare poi in forno a gratinare.

La variante più famosa della basciamella è la salsa Mornay, ma di questa ne parleremo un’altra volta!!

INGREDIENTI:

  • 500 ml di latte fresco
  • 40 g burro
  • 40 g farina
  • 5 g di sale
  • q.b. noce moscata

PREPARAZIONE:

  1. In una padella capiente,dai bordi alti (meglio se antiaderente) far sciogliere il burro a fuoco medio finchè le bolle non si riducono; a questo punto bisogna aggiungere la farina tutta in un colpo solo e va tenuto il tutto girato con la frusta da cucina fino a quando il roux non diventa liquido e senza grumi;
  2. Cuocete il roux per circa due minuti, poi aggiungete il latte freddo poco alla volta e stemperate bene la salsa con la frusta;aggiungete il sale e la noce moscata.
  3. Cuocete la besciamella  mescolando di continuo fino a raggiungere una consistenza abbastanza densa. Poi spegnete  il fuoco e coprite la pentola per cinque minuti. La besciamella è pronta quando vela il cucchiaio.

CONSIGLI:

  • Se fate doppia dose della ricetta il latte va assolutamente scaldato!
  • per una besciamella light sostituite il burro con olio di semi; sconsiglio l’olio d’oliva per il gusto troppo forte!
  • Con la stessa ricetta potete fare la besciamella al microonde

sciogliere il burro in una ciotola adatta alla cottura in microonde abbastanza capiente da poter contenere tutta la salsa e azionate il forno il tempo necessario per fondere il burro, senza cuocerlo: basterà mescolare un po’ per sciogliere eventuali pezzettini di burro solido rimasti. Aggiungere la farina: setacciatela e versatela a poco a poco, mescolando rapidamente con la frusta, per farla amalgamare con il burro. A questo punto iniziate a cuocere la besciamella al microonde: inserite di nuovo la ciotola nel forno e azionatelo alla massima potenza per qualche secondo, finché non inizieranno a comparire le prime bollicine. Estraete il composto e unitevi sale, noce moscata e latte a filo, mescolando continuamente con la frusta fino a ottenere una miscela omogenea.

Cuocete ancora per 40-50 secondi (in base alla potenza del vostro microonde), estraete la besciamella dal forno e mescolatela con molta energia. Ripetete l’operazione per altre 4-5 volte, fino ad aver raggiunto la densità desiderata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Follow by Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: