PANINI ALL’OLIO D’OLIVA

PANINI ALL’OLIO D’OLIVA
follow and like:

Qualche sera fa abbiamo preparato questi deliziosi panini all’olio d’oliva per portarli a cena a casa di amici ed hanno riscosso veramente tanto successo.

Sono ottimi mangiati così oppure farciti con salumi e formaggi; sono semplici e veloci da preparare e si possono preparare in diverse varianti.

Noi per una questione di gusti personali li abbiamo preparati con il rosmarino fresco ma potete sostituirlo anche con del peperoncino frantumato,origano o altre spezie a vostro piacere.

INGREDIENTI:

  • 500 g farina di tipo 0
  • 300 ml di acqua
  • 40 g di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 4 g di lievito di birra disidratato
  • rosmarino fresco tritato

PREPARAZIONE:

  • In una ciotola di vetro abbastanza capiente amalgamate acqua, olio extravergine d’oliva sale, zucchero e lievito di birra disidratato.
  • aggiungere poco alla volta la farina ed iniziare ad impastare energicamente fino a quando non avete amalgamato tutta la farina;
  • trasferite l’impasto sul piano da lavoro leggermente infarinato, lavorare l’impasto ancora per qualche minuto poi formare una palla
  • Una volta che è trascorsa l’ora di lievitazione prendete l’impasto e stendetelo sul tavolo, da lavoro infarinato, il più sottile possibile con l’aiuto di un mattarello. Cercate di ottenere una forma rettangolare.
  • “massaggiate l’impasto steso con un filo di olio extravergine d’oliva e cospargetelo con abbondante rosmarino tritato finemente. http://duegolosiincucina.it/vid_36480124_123055_679-mp4/ 
  • Tagliare la pasta a strisce ed arrotolarle ad una ad una..
  • Mettere i saccottini formati su una teglia ricoperta da carta da forno e lasciar lievitare ancora per circa un ora. con queste dosi di impasto ne devono uscire circa 10/12.
  • Terminata la lievitazione spennellate i vostri panini con un filo d’olio e una generosa manciata di rosmarino, poi infornateli nel forno già caldo a 180°C per 20/25 minuti.
  • Quando sono pronti, sfornateli e lasciateli intiepidire.

VARIANTI:

Noi abbiamo provato a farli anche con la farina integrale e sono usciti molto buoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Follow by Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: