RISOTTO ALLA ZUCCA E CURCUMA

RISOTTO ALLA ZUCCA E CURCUMA
follow and like:

Un buon risotto caldo e fumante è il “confort food” per eccellenza nelle giornate grigie e rigide dei giorni della merla, i più freddi dell’anno.

Esistono tantissime ricette che richiamano l’inverno, con i colori e i sapori tipici di questo mese, ma a noi in particolare piace molto l’abbinamento zucca-curcuma, sia per il colore arancio vivace, sia per i profumi che si sprigionano ad ogni cucchiaiata di risotto.

Inoltre, anche dal punto di vista nutrizionale, la ricetta di oggi è ottima per rimanere in forma e in salute mangiando un piatto sano, buono ed equilibrato.

La zucca,oltre ad essere un ortaggio a basso contenuto calorico, grazie alla presenza di caroteni fa molto bene alla pelle ed alla vista e pare che l’abbinamento con la curcuma serva proprio per enfatizzare i suoi benefici…

Mettiamoci ai fornelli !

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 160 g riso carnaroli semiintegrale
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 l di brodo vegetale
  • 200 g zucca (già pulita)
  • mezza cipolla
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 30 g burro
  • 50 g formaggio grana grattuggiato

PREPARAZIONE:

  • Pulite e tagliate la zucca a cubetti piccoli e tritate finemente la cipolla. In una pentola capiente rosolare a fuoco basso la cipolla con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva per una decina di minuti, poi aggiungere anche i cubetti di zucca e mescolare con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchi.
  • Aggiungere alla zucca anche il riso carnaroli, tostarlo per un paio di minuti e poi sfumare il tutto con il mezzo bicchiere di vino bianco. Generalmente il riso va tostato a secco ma in questo caso, trattandosi di una dose minima, preferisco non utilizzare due padelle e procedere come vi ho scritto sopra!
  • Una volta che il vino è evaporato aggiungere prima un cucchiaio di curcuma poi un mestolo di brodo caldo e proseguite via via aggiungendo il successivo solo quando il precedente sarà stato assorbito, fino al raggiungimento del giusto grado di cottura. Per un carnaroli semiintegrale più o meno ci vogliono 20 minuti di cottura.
  • aggiustare di sale e pepe, e, a fuoco spento, mantecare il riso con il formaggio grana e il burro. Per ottenere un buon risotto “all’onda” se serve, aggiungere ancora un pochino di brodo vegetale.
  • Non vi resta che servire il vostro risotto caldo fumante.

VARIANTI:

Se vi piacciono i sapori forti e decisi di alcuni formaggi vi suggeriamo di mantecare il risotto alla zucca e curcuma con il gongorzola oppure lo Strachitunt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Follow by Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: