TIRAMISU’ CON PATE A BOMBE

TIRAMISU’ CON PATE A BOMBE
follow and like:

Ma quante versioni esistono di questo dolce?? è uno dei dolci al cucchiaio più conosciuti ed apprezzati al mondo,una morbida crema al mascarpone che si alterna ai biscotti savoiardi inzuppati nel caffè.

Io personalmente l’ho proposto in tantissimi gusti diversi, al cioccolato,alla nutella,ai frutti di bosco, al baileys,alla birra.. ma quello classico al caffè rimane sempre il più apprezzato!

La mia ricetta è molto particolare perchè per preparare la crema il mascarpone è addizionato alla panna montata ed alla pate a bombe,una sorta di crema inglese fatta con lo sciroppo di zucchero e i tuorli d’uovo che generalmente viene usata come base per alleggerire le mousse e i semifreddi.

INGREDIENTI:

  • 150 g zucchero semolato
  • 150 g acqua
  • 135 g tuorli d’uovo
  • 250 g mascarpone
  • 500 g panna fresca
  • savoiardi
  • caffè espresso
  • cacao amaro

PREPARAZIONE:

  1. Come prima cosa bisogna preparare lo sciroppo di zucchero per la pate a bombe. In un pentolino mettere a cuocere lo zucchero con l’acqua dando una girata con un mestolo di legno per far sciogliere bene lo zucchero. appena raggiunge il bollore togliere lo sciroppo dal fuoco e lasciarlo raffreddare.
  2. Aggiungere il tuorlo allo sciroppo, rimettere sul fuoco e cuocere tenendo girato il composto continuamente con una frusta da cucina; La pate a bombe va portata a 82°C per pastorizzare e cuocere le uova; se non avete a disposizione un termometro capirete che è pronta quando sarà raddoppiata di volume, si sarà addensata e la schiuma in superficie sparirà;
  3. Mettere la pate a bombe nell’impastatrice e montare con la frusta fino al raffreddamento.. Ci vorranno circa 20 minuti; una volta fredda aggiungere il mascarpone  precedentemente lavorato  con un cucchiaio; amalgamare bene la pate a bombe con il mascarpone mischiando con la frusta fino a quando non si ottiene una crema liscia ed omogenea priva di grumi;
  4. A parte semi-montare la panna fresca e una volta pronta aggiungerla alla crema al mascarpone mischiando con una spatola dal basso verso l’alto.
  5. Preparare il caffè che a seconda dei vostri gusti può essere zuccherato o meno e se non volete un gusto troppo intenso lo potete anche allungare con un pò di latte freddo;
  6. è arrivato il momento di assemblare il dolce: prendete una pirofila, fate un primo strato di biscotti savoiardi imbevuti nel caffè, stendete un pò di crema al mascarpone e continuate così ad alternare savoiardi e crema fino riempire tutta la pirofila. Lasciare riposare per un’ora in frigorifero
  7. Cospargere il tiramisù di cacao amaro e servire.

Consiglio: con questa ricetta si possono fare anche delle torte, dei fingerfood o dei pasticcini di pasta frolla con spuma di crema al mascarpone (ve ne parlerò prossimamente perchè sono veramente fantastici questi dolcetti); in questi casi la crema ha bisogno di essere stabilizzata con della colla di pesce. Per la nostra ricetta  serviranno 10 g di gelatina in fogli ammorbidita in acqua e aggiunta quando la pate a bombe ha iniziato a montare in planetaria ma non si è ancora raffreddata.

Provate questa ricetta e fatemi sapere cosa ne pensate!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Follow by Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: